Temperatura di flusso della caldaia: 17 fatti su cosa, come, caldaia diversa


In questo articolo, verrà brevemente riassunto l'argomento "temperatura di mandata della caldaia" con diversi 17 fatti su cosa, come, caldaia diversa. La caldaia è un recipiente che funziona come un sistema chiuso e all'interno del fluido della caldaia viene riscaldato.

La temperatura all'interno della caldaia durante il flusso del fluido gioca un ruolo molto importante. All'interno della caldaia non è richiesto l'ebollizione del fluido ma è necessaria una certa quantità di temperatura per poter svolgere correttamente il funzionamento della caldaia. In genere la temperatura più adatta per il funzionamento della caldaia è compresa tra 30 gradi centigradi e 80 gradi centigradi.

Per lo più 45 gradi centigradi considerano la temperatura più efficace per far funzionare la funzione della caldaia.

Qual è la temperatura di mandata della caldaia?

Nella caldaia, dopo essere stato vaporizzato o riscaldato, qualsiasi fluido lascia la caldaia per eseguire molti tipi di operazioni o applicazioni di riscaldamento come servizi igienico-sanitari, riscaldamento centralizzato, riscaldamento dell'acqua, cucina e generazione di energia basata su caldaie.

temperatura di mandata caldaia
Immagine – Simulazione CFD del campo di temperatura in un forno a caldaia;
Credito immagine - Wikimedia Commons

La temperatura di mandata della caldaia può essere definita come; la particolare temperatura della caldaia il fluido viene fatto fluire attraverso un sistema di tubazioni nell'impianto di riscaldamento o in una singola porzione dell'impianto di riscaldamento. Se un sistema di riscaldamento è collegato direttamente al sistema di teleriscaldamento, il profilo di temperatura nella mandata del tubo della caldaia viene creato con l'aiuto del fornitore di teleriscaldamento.

Per ottenere la massima efficienza gli esperti consigliano di impostare la manopola del radiatore alla temperatura di 75 gradi centigradi e l'acqua calda alla temperatura di 60 gradi centigradi.

Temperatura ideale di mandata caldaia:

Le caldaie sono generalmente utilizzate per creare vapore. La parte di generazione per il sistema della caldaia a vapore ha aggiunto potenza alla fornitura di acqua di alimentazione per creare vapore. La potenza è uscita dal combustibile fossile della combustione o dal processo di calore di scarto.

Il termine temperatura di mandata ideale della caldaia può essere spiegato come, la temperatura particolare intorno a 70 gradi centigradi del liquido nel tubo di alimentazione attraverso un sistema di tubo o porzione separata del sistema di riscaldamento. Con l'aiuto della temperatura di mandata della caldaia ideale il funzionamento della caldaia può svolgere perfettamente.

Tentativo di impostare la temperatura di mandata per riscaldare l'acqua nella caldaia al valore più basso possibile. La funzione della caldaia è compresa tra 30 gradi centigradi e 80 gradi centigradi. Alla temperatura di 45 gradi centigradi la temperatura di mandata della caldaia cerca di raccogliere la maggiore efficienza.

Con l'impostazione ideale della temperatura di mandata è possibile aumentare il rendimento della caldaia e anche diminuire la bolletta elettrica. Come di norma, impostare l'impianto di riscaldamento alla temperatura di 75 gradi centigradi è idoneo a riscaldare la casa e la caldaia può funzionare con la stessa economicità del reale.

Temperatura di mandata caldaia più efficiente:

Il percorso più efficiente per far funzionare la caldaia è, solo per lo scopo necessario, l'impianto di riscaldamento dovrebbe essere fatto funzionare, in questo modo è possibile risparmiare denaro ed energia.

Secondo il parere dell'esperto la temperatura di mandata della caldaia più efficiente va da 60 gradi centigradi a 75 gradi centigradi ma per raggiungere la massima efficienza dell'impianto di riscaldamento la temperatura dovrebbe essere impostata alla temperatura di 65 gradi centigradi, in questa particolare temperatura i Legionari contraenti il cimurro può essere evitato.

La maggior parte delle moderne caldaie contiene un quadrante digitale che permette di impostare la temperatura di uscita. Per la caldaia combinata la temperatura di uscita per il radiatore è fissata alla temperatura di 75 gradi centigradi e per il liquido dell'impianto di riscaldamento alla temperatura di 50 gradi centigradi a 60 gradi centigradi.

Temperatura nominale di mandata caldaia:

Per le caldaie, come buona portata considerare 10 litri al minuto. Se la portata è inferiore alla quantità richiesta, è necessario un serbatoio con accumulatore di pressione o una pompa principale, quindi la portata dell'acqua può essere aumentata fino a 12 litri al minuto.

La temperatura target di mandata della caldaia può essere spiegata come, la temperatura in cui si può raggiungere la massima efficienza dell'impianto di riscaldamento e in questa particolare temperatura la bolletta dell'elettricità non può aumentare troppo per questo motivo diventa anche economica.

Per ottenere una temperatura confortevole in casa principalmente 75 gradi centigradi considerare come temperatura di mandata target della caldaia. Impostare la temperatura del radiatore a 75 gradi centigradi fornisce all'appartamento la temperatura calda e confortevole desiderata.

Come impostare la temperatura di mandata della caldaia?

La caldaia è portata principalmente a due temperature. Una temperatura della caldaia è indicata la temperatura in cui l'acqua scorre dal radiatore e un'altra è indicata la temperatura in cui l'acqua esce dai rubinetti.

Per impostare la temperatura di mandata della caldaia nei due casi di seguito descritti,

Caso: 1:- Temperatura in cui l'acqua scorre dal radiatore:

  1. All'inizio del processo è necessario premere il pulsante della MODALITÀ che si trova nella parte anteriore della caldaia. In questo passaggio possiamo osservare che l'icona del radiatore lampeggia.
  2. Nel passaggio successivo premere il pulsante OKAY per scegliere l'icona del radiatore.
  3. Dopo che la temperatura desiderata viene regolata con l'aiuto dei tasti freccia su e giù.
  4. Quindi il pulsante OKAY viene nuovamente premuto quando viene selezionata la temperatura desiderata.

Caso: 2:- Temperatura alla quale l'acqua esce dai rubinetti:

  1. All'inizio del processo è necessario premere il pulsante della MODALITÀ che si trova nella parte anteriore della caldaia. In questo passaggio possiamo osservare che l'icona del radiatore lampeggia.
  2. Nel passaggio successivo premere il pulsante OKAY per scegliere l'icona del radiatore.
  3. Dopo che la temperatura desiderata viene regolata con l'aiuto dei tasti freccia su e giù.
  4. Quindi il pulsante OKAY viene nuovamente premuto quando viene selezionata la temperatura desiderata.

Sia la procedura per la temperatura della caldaia è indicata la temperatura in cui l'acqua scorre dal radiatore sia la temperatura in cui l'acqua esce dai rubinetti è simile.

Controllo temperatura di mandata caldaia:

Per la caldaia a condensazione la temperatura dell'impianto di riscaldamento centralizzato è fissata a circa 70 gradi centigradi e la temperatura dell'acqua della caldaia a circa 60 gradi centigradi.

Tra la temperatura di 60 gradi centigradi e 65 gradi centigradi la temperatura di flusso rimane a una situazione controllata. Per ottenere la massima efficienza la temperatura sarà impostata a 60 gradi centigradi. Il termostato è fissato principalmente con il serbatoio della caldaia. Il termostato è un dispositivo in caldaia che controlla l'intera circolazione dell'impianto di riscaldamento e accende e spegne il circolatore dopo aver rilevato la temperatura rilevata nell'ambiente già riscaldato.

È possibile controllare la temperatura su una caldaia?

Sì, la temperatura della caldaia può essere facilmente controllata. La temperatura di mandata della caldaia può essere facilmente controllata dal radiatore e dalla caldaia. Quando la temperatura viene regolata dal rubinetto del radiatore non influirà e invece quando la temperatura viene regolata dal rubinetto, il radiatore non influirà.

Abbassa di un tocco la temperatura del controllo del rubinetto, le prestazioni del termometro testano di nuovo. La temperatura di mandata della caldaia può essere controllata fino a 82 gradi centigradi durante la stagione invernale, temperatura da considerare medio alta. Se il radiatore della caldaia diventa troppo caldo, la temperatura può essere abbassata regolando.

Efficienza temperatura di mandata caldaia:

Esistono tre tipi principali di caldaia; sono combi, solo calore e sistema.

La temperatura di mandata della caldaia può funzionare da 30 gradi centigradi a 80 gradi centigradi, ma le caldaie iniziano a raggiungere la loro maggiore efficienza a 45 gradi centigradi. A 75 gradi centigradi una caldaia può raggiungere il punto di massima efficienza.

Le caldaie di solo riscaldamento funzionano con un cilindro nell'armadio di aerazione. Le caldaie di sistema si trovano spesso nelle case moderne con un bollitore dell'acqua calda "non ventilato". Le caldaie combinate producono acqua calda istantanea.

Impostazione della temperatura di mandata della caldaia:

La temperatura di mandata della caldaia impostata in questo modo permette di ottenere in modo economico il massimo rendimento della caldaia. 75 gradi centigradi considerano come temperatura di mandata ideale della caldaia. Le gamme della caldaia variano da 30 gradi centigradi a 82 gradi centigradi.

Temperatura di mandata caldaia convenzionale:

Un altro termine per la caldaia convenzionale è caldaia normale. Le caldaie convenzionali sono progettate in questo modo, quindi possono fornire sia riscaldamento che acqua calda con l'uso di un serbatoio aggiuntivo per l'acqua fredda e un bollitore per l'acqua calda.

Nella caldaia convenzionale per ottenere la massima efficienza generalmente la temperatura di mandata è impostata da circa 60 gradi centigradi a 65 gradi centigradi. La temperatura dell'acqua calda impostata a 65 gradi centigradi e la temperatura radiale impostata a 75 gradi centigradi.

Temperatura di mandata caldaia a condensazione:

Per ottenere il massimo rendimento della caldaia a condensazione la temperatura di mandata del radiatore rimane a vicino a circa 75 gradi centigradi e la temperatura dell'acqua rimane vicino a circa 60 gradi centigradi a 65 gradi centigradi.

Affinché la caldaia a condensazione funzioni alla massima efficienza, la superficie dello scambiatore di calore secondario deve essere uguale o inferiore alla temperatura del punto di rugiada del combustibile utilizzato. Questa è la temperatura alla quale si formano le gocce d'acqua.

Per le caldaie a metano, il punto di rugiada è di circa 55 gradi centigradi. In altre parole, l'acqua nel tubo di ritorno deve essere di 55 gradi centigradi o inferiore, altrimenti la caldaia non funzionerà alla massima efficienza e potenzialmente non condenserà. Abbassare la temperatura della caldaia può aiutare ad aumentarne l'efficienza.

Immagine – Scarico caldaia a condensazione; Credito immagine – Wikimedia Commons

Temperatura di mandata caldaia combinata:

A caldaia combinata è un tipo di caldaia in grado di fornire sia acqua calda che riscaldamento centralizzato nello stesso impianto. I vantaggi di una caldaia combinata sono le dimensioni, l'efficienza e la capacità di fornire acqua calda a richiesta.

Per la caldaia combinata avanzata la temperatura di mandata è impostata a 75 gradi centigradi per ottenere una maggiore efficienza. Dalla caldaia combinata possiamo arrivare a circa il 90% di efficienza. La caldaia combinata è più conveniente rispetto alle caldaie a convezione. In questa caldaia non è necessario attendere il riscaldamento dell'acqua.

Le caldaie combinate hanno molti vantaggi anche se comportano anche alcuni svantaggi.

Svantaggi della caldaia combinata:-

Gli svantaggi della caldaia combinata sono elencati di seguito,

  1. La configurazione della caldaia combinata è troppo complicata.
  2. Tasso d'acqua più lento.
  3. Lotta per soddisfare la forte domanda di acqua.

Temperatura di mandata caldaia Worcester:

Nell'età moderna il Worcester è uno dei più avanzati sistemi di riscaldamento. Con l'aiuto della caldaia Worcester possiamo raggiungere un'efficienza del lavoro fino al 93%.

Nella caldaia Worcester la temperatura di mandata può variare da 30 gradi centigradi a 80 gradi centigradi. A richiesta possiamo variare la temperatura tramite il radiatore della caldaia. La temperatura è indicata dal display digitale.

Vicino a circa 70 gradi centigradi otteniamo la massima efficienza per la caldaia Worcester.

Temperatura di mandata caldaia Vaillant:

Nella caldaia vallant la temperatura di mandata dà la massima efficienza all'impianto alla temperatura prossima a circa 75 gradi centigradi.

Regolazione della temperatura di mandata della caldaia Vaillant:-

La temperatura di mandata della caldaia Vaillant viene regolata seguendo questi passaggi,

  1. Al primo processo di regolazione della temperatura di mandata della caldaia vallant è necessario premere il pulsante in alto a destra che si trova nella parte inferiore del simbolo del radiatore.
  2. Regolazione della temperatura tramite il simbolo '+' o '-'.
  3. Ora premi il pulsante OKAY che si trova nella parte in alto a destra.
  4. Al passaggio finale il pulsante INDIETRO viene premuto una volta per accedere alla schermata iniziale.

Temperatura di mandata caldaia Baxi:

Nella caldaia baxi la temperatura di mandata dà la massima efficienza all'impianto di riscaldamento è di 65 gradi centigradi. In questa particolare temperatura, se l'impianto di riscaldamento è in funzione, anche la bolletta dell'elettricità può essere ridotta.

Temperatura di mandata caldaia Potterton:

Nella caldaia potterton la temperatura di mandata può variare da 20 gradi centigradi a 80 gradi centigradi. Regolazione temperatura acqua calda Ruotare la manopola in senso orario per aumentare o in senso antiorario per diminuire la temperatura di mandata.

Conclusione:

La temperatura di mandata della caldaia svolge un ruolo fondamentale per l'impianto di riscaldamento. Con l'aiuto della temperatura di mandata di una caldaia chiunque può aumentarne l'efficienza senza alcuno sforzo. In genere la temperatura varia da 20 gradi centigradi a 80 gradi centigradi, ma la massima efficienza può arrivare fino a circa 68 gradi centigradi.

Indrani Banerjee

Ciao..sono Indrani Banerjee. Ho completato la mia laurea in ingegneria meccanica. Sono una persona entusiasta e sono una persona positiva in ogni aspetto della vita. Mi piace leggere libri e ascoltare musica. Connettiamoci tramite LinkedIn-https://www.linkedin.com/in/indrani-banerjee-2487b4214

Post Recenti