17 Fatti sulla pressione del vapore della caldaia: cosa, come, sistemi di controllo


In questo articolo, l'argomento "pressione del vapore della caldaia" con 17 fatti interessanti riassumerà brevemente. La caldaia è un dispositivo che viene utilizzato per generare principalmente il vapore.

Il principio della caldaia è generare vapore bruciando il combustibile all'interno del forno della caldaia. Questi gas che sono a temperatura più alta stanno generando per venire in concrezione con il serbatoio dell'acqua dove principalmente il calore passa dall'acqua allo stato di vapore.

Quindi, il principio di funzionamento di base della caldaia è il trasferimento dall'acqua al vapore con l'aiuto dell'energia termica. Quando il liquido in quel momento è bollito all'interno della caldaia aumenta la temperatura e la temperatura aumenta anche la pressione della caldaia.

Qual è la pressione del vapore della caldaia?

La caldaia è un recipiente al cui interno la sostanza liquida viene riscaldata in modo da poter generare vapore. Il liquido non deve bollire.

La pressione del vapore può essere spiegata come; il particolare intervallo della pressione dell'impianto di riscaldamento a cui, l'impianto di riscaldamento in grado di convertire l'acqua in vapore per la produzione di energia elettrica. Una caldaia è costruita in questo modo in modo che possa generare e resistere alla pressione del vapore a 300 libbre per pollice quadrato.

Quando la pressione del vapore aumenta all'interno di un sistema di riscaldamento, in questo caso a causa dell'alta pressione viene applicata una maggiore quantità di calore per produrre vapore. Aumentando con la pressione il vapore può generare una temperatura più alta. Il vapore che ha una temperatura più alta viene trasportato più quantità di energia per libbra.

Gruppo pressione vapore caldaia:

L'unità di misura della pressione del vapore della caldaia è kilopascal o libbra per pollice quadrato. Con l'aiuto del dispositivo di stima della portata noto come flussometro, è possibile misurare la pressione del vapore della caldaia.

Il flussimetro è uno strumento utilizzato principalmente per misurare la portata volumetrica, la massa lineare e la massa non lineare di un gas o di una sostanza liquida. Gli altri nomi del misuratore di portata nei settori industriali sono sensore di portata, misuratore di portata, misuratore di liquido e anche indicatore di flusso.

Pressione del vapore di esercizio della caldaia:

La temperatura di esercizio della caldaia è compresa tra 20 bar e 80 bar di pressione. In questo particolare intervallo di pressione del vapore per l'impianto di riscaldamento può essere prodotta potenza.

Se la pressione del vapore della caldaia è inferiore a 20 bar, la potenza non può essere generata al livello desiderato, allo stesso modo se la pressione del vapore della caldaia è superiore a 80 bar, si verificheranno vari tipi di situazioni indesiderate.

Se la pressione del vapore della caldaia è inferiore a 20 bar, viene considerata come bassa pressione del vapore della caldaia e se la pressione del vapore della caldaia è superiore a 80 bar, viene considerata come alta pressione del vapore della caldaia.

Sistema di controllo della pressione del vapore della caldaia:

Il sistema di controllo della pressione del vapore della caldaia è un pannello di controllo separato azionato dall'elettricità. Lo scopo del sistema di controllo della pressione del vapore della caldaia è quello di consentire l'ingresso e l'uscita dall'impianto di riscaldamento e di confermare il funzionamento della caldaia svolto in modo accurato e sicuro.

Il sistema di controllo della pressione del vapore della caldaia funziona in due modi. Uno è come dispositivo di sicurezza e il secondo è come dispositivo di precisione. Se la pressione del vapore aumenta, il sistema di controllo della pressione riduce la pressione indesiderata dal sistema e raggiunge il livello accurato per far funzionare correttamente il sistema.

L'operatore del controllo della caldaia deve essere fissato in un intervallo di 5–10 PSI oltre la pressione del vapore effettiva da mantenere nell'impianto di riscaldamento. Questo approva la caldaia per allungare il fuoco basso, se la pressione del vapore della caldaia è in aumento; fermerà il funzionamento della caldaia. La caldaia riparte quando la pressione del vapore scende al di sotto del differenziale impostato sull'operatore.

Riduttore di pressione vapore caldaia:

Il riduttore di pressione del vapore è un dispositivo che è in grado di accogliere accuratamente la pressione a valle del vapore e monitorare automaticamente la quantità di apertura della valvola per accogliere la pressione per rimanere costante, tuttavia la portata è fluttuante da molle, diaframmi e pistoni.

La posizione della valvola di riduzione della pressione del vapore nella caldaia in cui si trova la linea dell'acqua principale entra in casa quando la valvola principale è chiusa. La durata del riduttore di pressione in un impianto di riscaldamento è di circa 5 anni. Dopo questo particolare periodo di tempo, il riduttore di pressione deve essere sostituito per un funzionamento regolare del sistema.

Che cos'è un riduttore di pressione su una caldaia?

Il riduttore di pressione è una parte molto importante di un impianto di riscaldamento. Per ridurre la pressione indesiderata la caldaia mantiene la pressione desiderata dell'impianto e aiuta a prevenire eventuali danni e anche incidenti.

Un riduttore di pressione è uno strumento che controlla la pressione del gas o della sostanza liquida all'interno di una caldaia per ottenere un valore desiderato con l'aiuto del feedback negativo dalla pressione regolabile. Il riduttore di pressione viene utilizzato per liquidi e gas e uno strumento integrato con una valvola di flusso, un'impostazione della pressione, un sensore, un sensore di pressione separato e un limitatore.

Classificazione del riduttore di pressione su una caldaia:-

Il riduttore di pressione può essere classificato in due sezioni, sono,

Immagine – Diagramma schematico del riduttore di pressione (A) e del regolatore di contropressione (B). I diagrammi superiori mostrano lo stato normale delle valvole, normalmente aperte per i riduttori di pressione e normalmente chiuse per le valvole di contropressione.1. Vite di regolazione della pressione
2. Primavera
3. Attuatore
4. Porta di ingresso (alta pressione)
5. Attacco di uscita (bassa pressione)
6. Corpo valvola
7. Corona e sede della valvola; Credito immagine – wikipedia

Pressione vapore a doppia caldaia Breville:

Una breville doppia caldaia è costruita in questo modo in modo da poter generare e resistere alla pressione del vapore a 3 bar. Quando la pressione del vapore in ingresso supera il limite di 3 bar si considera che l'impianto si trovi ad affrontare un'elevata pressione del vapore.

Per superare l'elevata pressione del vapore nel sistema, viene utilizzata una valvola limitatrice della pressione, in questo modo è possibile ridurre la pressione del vapore in eccesso senza incontrare alcuna difficoltà.

Pressione del vapore a doppia caldaia Sage:

Una doppia caldaia saga è costruita in questo modo in modo che possa generare e resistere alla pressione del vapore da 1.1 bar a 1.3 bar. Il vapore può essere generato alla particolare temperatura di 100 gradi centigradi, ma la temperatura di pressione del vapore di lavoro per la doppia caldaia saga è compresa tra 120 gradi centigradi e 123 gradi centigradi.

Ridurre la pressione del vapore in caldaia per risparmiare energia:

La riduzione della pressione del vapore è l'abbassamento della pressione del vapore nell'impianto della caldaia mediante l'impostazione della pressione sul comando principale dell'impianto della caldaia. La riduzione della pressione del vapore interessa principalmente la parte ad alta pressione del sistema a vapore.

Pressione del vapore della caldaia a tubi d'acqua:

Nella centrale elettrica dove viene generata un'enorme quantità di energia, in quel luogo è presente una caldaia a tubi d'acqua. Una caldaia a tubi d'acqua è costruita in questo modo in modo che possa generare e resistere alla pressione del vapore a 160 bar e il vapore surriscaldato viene generato alla temperatura di 550 gradi centigradi.

Nel tubo dell'acqua della caldaia l'acqua è posta all'interno dei tubi e i gas di combustione caldi rimangono circondati da essa. Il calore dei gas viene spostato dalle pareti dei tubi per conduzione termica, riscaldando l'acqua e allo stato finale producono vapore.

pressione del vapore della caldaia
Immagine – Schema di una caldaia a tubi d'acqua di tipo marino; Credito immagine – wikipedia

Pressione vapore caldaia espresso:

Una caldaia per espresso è costruita in questo modo in modo che possa generare e resistere alla pressione del vapore nell'intervallo compreso tra 1.0 bar e 1.3 bar. Il vapore viene generato per la caldaia espresso alla temperatura di 100 gradi centigradi e la pressione del vapore può funzionare correttamente alla temperatura di 110 gradi centigradi a 120 gradi centigradi.

Pressione vapore caldaia recupero:

Una caldaia di recupero è costruita in questo modo in modo che possa generare e resistere alla pressione del vapore a 10 MPa alla temperatura di 550 gradi centigradi. Quando la pressione del vapore raggiunge l'intervallo di 10 MPa, per motivi di sicurezza la pressione del vapore viene ridotta.

La pressione della caldaia a recupero è un tipo di caldaia in cui vari tipi di calore di scarto producono dal metodo di produzione di metalli non ferrosi, acciaio, cemento, prodotti chimici e molti altri e quelle apparecchiature di inceneritori di rifiuti, forni industriali e trasformano tale calore recuperato in efficace può utile energia termica.

Pressione della caldaia a vapore residenziale:

La pressione della caldaia a vapore residenziale è costruita in questo modo in modo che possa generare e resistere alla pressione del vapore a una gamma molto bassa. L'intervallo della pressione della caldaia a vapore residenziale sarà vicino a circa 0.2 libbre per pollice quadrato a 0.5 libbre per pollice quadrato.

Come funziona un riduttore di pressione del vapore?

Il riduttore di pressione del vapore è un dispositivo che è in grado di accogliere accuratamente la pressione a valle del vapore e monitorare automaticamente la quantità di apertura della valvola per accogliere la pressione per rimanere costante, tuttavia la portata è fluttuante da molle, diaframmi e pistoni.

Cosa succede quando la pressione del vapore viene ridotta?

Una riduzione della pressione del vapore può anche causare un aumento del volume specifico e, per una data portata massica, un aumento della velocità. Le caldaie a tubi di fuoco sono dotate di un ugello all'uscita del vapore che fornisce vapore al sistema.

I sistemi a vapore a bassa pressione non superano i 15 libbre per pollice quadrato (psi). Per estensione, non riscaldano l'acqua a una temperatura superiore a 250 gradi Fahrenheit. I sistemi ad alta pressione, d'altra parte, creano vapore sopra i 15 psi.

Efficienza della caldaia rispetto alla pressione del vapore:

Le principali differenze tra l'efficienza della caldaia e la pressione del vapore sono elencate di seguito,

Efficienza della caldaiaPressione del vapore
efficienza della caldaia può essere spiegato come il rapporto tra il calore effettivamente utilizzato nella generazione del vapore e il calore liberato nel forno.La pressione del vapore può essere spiegata come; il particolare intervallo della pressione dell'impianto di riscaldamento a cui, l'impianto di riscaldamento in grado di convertire l'acqua in vapore per la produzione di energia elettrica.
Efficienza della caldaia dall'unità di MBTU o in Libbre di vapore erogate all'ora.L'unità di misura della pressione del vapore della caldaia è kilopascal o libbra per pollice quadrato.

Conclusione:

Pressione vapore caldaia hanno un ruolo di inserimento nella caldaia. Se la pressione del vapore della caldaia aumenta, anche il sistema presenta problemi, anche la pressione del vapore della caldaia diminuisce, in questo caso anche la caldaia presenta problemi. La pressione precisa del vapore in un sistema di caldaie deve essere mantenuta alla pressione normale.

Indrani Banerjee

Ciao..sono Indrani Banerjee. Ho completato la mia laurea in ingegneria meccanica. Sono una persona entusiasta e sono una persona positiva in ogni aspetto della vita. Mi piace leggere libri e ascoltare musica. Connettiamoci tramite LinkedIn-https://www.linkedin.com/in/indrani-banerjee-2487b4214

Post Recenti