Diagramma del sensore di posizione dell'albero a gomiti: approfondimenti dettagliati


Sensore di posizione dell'albero a gomiti, come indica il nome, è un tipo di dispositivo di rilevamento. In questo articolo discuteremo del diagramma del sensore di posizione dell'albero motore.

Il diagramma del sensore di posizione dell'albero a gomiti ha importanza sia nei motori a benzina che diesel perché il sensore di posizione dell'albero a gomiti è un dispositivo elettronico ampiamente utilizzato per rilevare la fasatura dell'accensione e il numero di giri del motore. Questo diagramma aiuta nella corretta installazione del sensore.

Per mantenere l'efficienza del motore di un'auto è necessario mantenere una velocità suggerita da tutte le parti interne. Per rendere possibile il sensore di posizione dell'albero a gomiti deve rilevare la posizione precisa dell'albero a gomiti. Nell'ingegneria automobilistica il sensore di posizione dell'albero a gomiti è comunemente abbreviato in CKP.

Che cos'è un sensore di posizione dell'albero a gomiti?

La funzione principale di un sensore di posizione dell'albero a gomiti è di indagare la posizione o la velocità di rotazione dell'albero a gomiti nei motori a benzina e diesel.

I sensori di posizione dell'albero a gomiti svolgono molteplici attività, principalmente monitora il movimento esatto dell'albero a gomiti e, a sua volta, otteniamo altri parametri importanti correlati come la velocità del motore e l'accensione e la fasatura dell'iniezione del carburante. La velocità del motore in RPM può anche essere misurata utilizzando questi sensori.

A seconda del modello, dell'anno di produzione e dello schema elettrico del sensore di posizione dell'albero a gomiti sono abbastanza diversi l'uno dall'altro. Generalmente il produttore di questi sensori decide lo schema elettrico secondo il requisito e la domanda del mercato.

Per diverse marche di sensori di posizione, il colore dei fili è diverso e anche i codici colore variano a seconda delle marche. Prima di collegare una marca e un modello di sensore specifici, è necessario controllare il manuale del proprietario dell'auto.

diagramma del sensore di posizione dell'albero motore
Sensore di posizione dell'albero motore; Image credit: wikipedia

Sensore di posizione albero motore funzionante

CKP è posizionato molto vicino all'anello del relutore in modo che i denti ad esso collegati ruotino vicino alla punta del sensore. C'è uno spazio mantenuto tra i denti del riduttore per dare alla ECU un punto di riferimento per la rotazione o la posizione dell'albero motore.

Con la rotazione dell'albero motore, il sensore produce un segnale di tensione pulsata, ogni impulso corrisponde ai denti dell'anello del riduttore.

Utilizzando questi segnali, la centralina del motore determina l'esatta fasatura dell'iniezione di carburante o dell'accensione a scintilla e in quale cilindro. Se qualcuno dei cilindri si accende in modo errato, lo indica anche il segnale del cilindro. Ogni volta che manca il segnale dal sensore la centralina interrompe la scintilla e l'iniettore del carburante non funziona.

Ventola motore con sensore ad effetto Hall; Credito immagine: wikipedia

Schema elettrico del sensore a manovella a 2 fili

Il sensore di posizione dell'albero motore a due fili è costituito da un cavo di segnale, un cavo di messa a terra e una centralina.

Nel sensore a manovella a 2 fili, la funzione del cavo del segnale per inviare la tensione dal sensore di posizione alla ECU (Unità di controllo elettronica). Il filo di terra è necessario per completare il circuito elettrico. Entrambi questi fili sono collegati alla ECU.

Sensore a manovella a 2 fili

Il sensore a manovella a 2 fili è un sensore di tipo induttivo costituito da un magnete del sensore, una bobina di avvolgimento e una ruota dentata. Quando l'anello del riduttore o la ruota dentata si avvicinano al sensore della manovella, il campo magnetico fluttua e la tensione risultante viene prodotta nella bobina di cablaggio. Questa tensione o segnale viene inviato alla ECU che calcolerà la posizione dell'albero motore.

I sensori di posizione di tipo induttivo non richiedono alcun cavo di alimentazione esterno per alimentarli. Quando un oggetto si avvicina ad esso produce la tensione stessa. Il diagramma del sensore di posizione dell'albero motore per 2Wire è riportato di seguito:

Schema del sensore di posizione dell'albero motore a 2 fili

I diagrammi dei sensori di posizione dell'albero a gomiti variano a seconda del tipo e del modello dei sensori.

Schema elettrico del sensore a manovella a 3 fili

Il sensore a manovella a 3 fili è costituito principalmente da 3 fili, tensione di riferimento, segnale e filo di terra. Questo tipo di sensori è classificato come sensore di tipo ad effetto hall.

Un sensore a manovella a 3 fili ha un magnete e un materiale di tipo acciaio come il germanio e un transistor. Non appena la ruota dentata si avvicina al sensore, il flusso magnetico del magnete nel sensore cambia e di conseguenza viene prodotta tensione. Questa tensione viene amplificata dal transistor e inviata al computer dell'auto.

Sensore a manovella a 3 fili

È necessaria una tensione esterna aggiuntiva nel sensore a manovella a 3 fili. Questo tipo di sensore ha un circuito integrato e per funzionare è necessaria una fonte di alimentazione esterna che amplifica la tensione.

Ecco perché ha tre fili, terra, tensione e un filo di segnale. Il diagramma del sensore di posizione dell'albero a gomiti per 3 fili è riportato di seguito:

Schema del sensore di posizione dell'albero motore a 3 fili

Movimento dell'albero a gomiti

Un albero a gomiti svolge un ruolo importante all'interno di un motore IC trasformando il movimento alternativo del pistone in movimento rotatorio.

In un motore alternativo, utilizzando un pistone a biella e un albero a gomiti sono collegati in modo che il movimento alternativo del pistone possa essere inviato all'albero a gomiti. Dopo aver ricevuto questo movimento alternativo dal pistone tramite la biella, l'albero a gomiti lo trasforma in movimento rotatorio.

L'albero a gomiti è essenziale per ottenere il movimento rotatorio del volano che in ultima analisi è responsabile del movimento delle ruote dell'auto.

Sangeeta Das

Sono Sangeeta Das. Ho completato il mio Master in Ingegneria Meccanica con specializzazione in IC Engine and Automobiles. Ho circa dieci anni di esperienza nel settore e nel mondo accademico. La mia area di interesse include motori IC, aerodinamica e meccanica dei fluidi. Puoi raggiungermi su https://www.linkedin.com/in/sangeeta-das-57233a203/

Post Recenti