Il flusso magnetico è una forza magnetica: 7 fatti che dovresti sapere


Il flusso magnetico è una forza magnetica? Sì, il flusso magnetico è una forza magnetica per cui entrambi sono gli attributi del Magnete. Il flusso magnetico è l'intero campo magnetico che viaggia attraverso una regione precisa. È uno strumento prezioso per descrivere gli effetti della forza magnetica su qualsiasi cosa in un punto selezionato.

Il campo magnetico è il settore in cui le cariche in movimento percepiscono la forza e la densità di flusso è il volume di magnetizzazione che lo attraversa. La misurazione del flusso magnetico è specifica per la posizione scelta. L'unità di flusso è Weber 1 Weber = 108 linee di forza magnetica.

Le spirali che circondano il sistema di vuoto toroidale riempito di plasma creano il campo toroidale. (Per evitare che il plasma venga raffreddato dagli scambi con particelle d'aria, deve essere collocato all'interno di una camera evacuata.) I progetti che utilizzano bobine criogeniche hanno iniziato a prendere il posto delle bobine di rame per ridurre le inefficienze di alimentazione nelle bobine.

Il flusso può essere una forza magnetica?

Il polo nord di una bussola si respinge e si allontana da un magnete se è posizionato vicino al polo nord del magnete. Pertanto, le forti linee magnetiche di un magnete si allontanano dal suo polo nord e più verso il suo polo sud. La bussola continua a rimanere soggetta alle forze magnetiche, quelle provocate dalla Terra, anche dopo che il magnete è stato tolto dall'equazione.

Le forze magnetiche oscillanti generate dai magneti permanenti rotanti e lo spostamento di corrente delle bobine provocano vibrazioni attraverso il piccolo traferro quando motori a magneti e turbine generano coppia. Le tecniche agli elementi finiti possono essere utilizzate per determinare la forza magnetica utilizzando la densità di flusso e lo standard primario Maxwell in coordinate cilindriche.

La fonte delle vibrazioni del macchinario può infatti essere identificata tramite una forte analisi magnetica, oltre alla coppia che il motore produce come uscita. Nelle macchine rotanti a corrente continua a magneti permanenti, i campi magnetici in movimento provocano vibrazioni.

Con l'aiuto di due coppie di magneti, il sistema ferroviario Maglev può far avanzare i treni sopraelevati sfruttando appieno l'assenza di attrito. Un set di magneti viene utilizzato per respingere e aumentare il livello fuori pista. Per sollevare, accelerare e dirigere un veicolo attraverso un binario, i maglev utilizzano un principio fondamentale della forza magnetica: i poli magnetici si resistono l'un l'altro mentre i poli magnetici contrari si attraggono l'un l'altro (o guida).

Come fa la porta del frigorifero a rimanere chiusa? Le morbide ceramiche magnetiche nei magneti del frigorifero, come la ferrite di bario e la ferrite di stronzio, allineano gli orientamenti degli elettroni delocalizzati negli atomi di rame nei frigoriferi in modo tale che forse il magnete e la porta del frigorifero siano attratti l'uno dall'altro, tenendo le porte chiuse.

I diametri maggiore e minore del plasma in un processo di reattore a fusione chiamato fusione nucleare sarebbero rispettivamente di circa 10 m (33 piedi) e da 2 a 3 m. La densità di flusso del campo magnetico a forma di ciambella verrebbe misurata in diversi Tesla e il flusso di plasma è dell'ordine di 10 milioni di ampere.

è il flusso magnetico una forza magnetica
Crediti immagine "Forte forza magnetica": Wikimedia

Cos'è il flusso magnetico?

L'ampiezza complessiva della componente strutturale del campo magnetico, designata come elemento "B", determinata sulla regione superficiale è chiamata flusso magnetico nel dominio del magnetismo. La somma dell'area di B sopra una superficie fornisce la stima del flusso magnetico per quella superficie.

Il conteggio massimo delle linee di campo che passano attraverso i confini della superficie chiusa osservata è un altro modo per descrivere il flusso magnetico. Sia l'unità SI Weber (Wb), sia l'unità CGS maxwell, sono usate per descrivere il flusso magnetico, che è anche rappresentato dai simboli o B.

Il flusso magnetico viene misurato utilizzando un dispositivo noto come flussometro. Poiché ogni posizione misurabile nel flusso magnetico ha un'intensità e una direzione dello sforzo di pressione, è considerata un campo di velocità. Il magnetismo può essere rappresentato graficamente come un insieme di linee note come linee di campo. Pertanto, si sostiene che forse il volume lordo delle linee di campo su una superficie dipende dalle dimensioni di qualcosa come il flusso magnetico all'interno di quest'area.

Per calcolare questo numero di righe, tuttavia, è necessario sottrarre il numero di righe che vanno in una direzione dal numero che va nell'altra. La densità del flusso magnetico è la differenza che è stata trovata.

Crediti immagine "Linee di forza": Wikimedia

Cos'è la forza magnetica?

Siamo consapevoli che gli elettroni eccitati fluiscono in un modo definito come risultato della corrente del conduttore. Ogni particella che viaggia in un tale conduttore o circuito sente una forza quando è posizionata nel campo magnetico.

Di conseguenza, la forza magneto-restrittiva viene esercitata sul filo o conduttore che trasporta corrente. Immaginiamo che una particella carica viaggi in un campo magnetico uniforme ad una velocità di v.

La forza magnetica è una forza che la carica “q” sperimenta come conseguenza dell'interazione tra il campo magnetico creato dalla strategia che dovrebbe essere implementata e il magnetismo fornito.

Crediti immagine "vincoli di forza magnetici": Wikimedia

In che modo il flusso magnetico è correlato alla forza magnetica?

La linea di forza magnetica, che ha le seguenti caratteristiche, produce magnetismo. Il circuito chiuso è creato dalla linea di forza magnetizzata. La forza delle linee magnetiche è in direzione da nord a sud. Tuttavia, all'interno del campo magnetico, si muovono nella direzione opposta, da sud.

Le linee magnetiche non si incrociano. Quando sono parallele e rivolte allo stesso modo, le linee magnetiche si respingono, le sostanze quasi magnetiche non ne influenzano una.

Le forze magnetiche vengono utilizzate anche per azionare i forni a microonde. Per fornire l'energia necessaria per cucinare, impiegano un magnetron. Un tubo a vuoto chiamato magnetron è fatto per far muovere gli elettroni all'interno del tubo in un anello. La forza magnetica che consente agli elettroni di fluire in un anello si ottiene posizionando un magnete attorno al tubo.

I dati sono contenuti utilizzando una successione di alcuni campi magnetici terrestri molto piccoli in computer, cassette e carte di credito. Un flusso magnetico orientato a nord o addirittura a sud corrisponde alle unità numeriche binarie del binario, che i computer usano per elaborare le informazioni.

C'è un'istanza di un disco rigido o una cassetta, questi campi sono avvolti o ruotati, rendendo possibile interpretarli da un rilevatore magnetizzato. Il disco ha uno strato magnetico composto da trilioni su trilioni di piccoli magneti. Le informazioni vengono registrate nel disco utilizzando una testina elettromagnetica.

Differenza tra flusso magnetico e forza magnetica

Le principali distinzioni osservate tra il campo magnetico e il flusso magnetico sono le seguenti. Il campo magnetico è una regione che circonda un campo magnetico in cui le polarità e una carica in movimento incontrano le forze di attrazione e repulsione. Il flusso magnetico, invece, mostra le proporzioni di dette linee di forza magnetiche che lo attraversano.

Il campo magnetico è calcolato come la somma dell'orientamento delle cariche in movimento e dell'intensità del campo magnetico. Al contrario, un campo magnetico è effettivamente il risultato dei magneti a tutto tondo della regione e dell'intensità del campo.

L'uso della forza elettromagnetica, dei diamagneti, dei magneti delle terre rare e dei materiali criogenici è fattibile per la locomozione e la sospensione a levitazione magnetica. Quando prendi di nuovo un treno, rimarrai scioccato nello scoprire che stai viaggiando su enormi magneti.

L'unità SI per il flusso magnetico è Weber, mentre Telsa è l'unità SI per un campo magnetico. Il flusso magnetico complessivo dipende dall'intensità del campo e dal raggio, mentre il campo magnetico dipende esclusivamente dal magnete che lo produce.

La densità del flusso magnetico è una forza?

Il flusso magnetico è la quantità di linea di flusso che passa attraverso una determinata area unitaria. La quantità di flusso magnetico che passa su una superficie unitaria viene misurata perpendicolarmente al percorso del flusso magnetico. In parole semplici è l'orientamento e la forza magnetizzante che circonda un polo o una carica diretta.

La conduttività nell'area in cui è presente la forza moltiplicata per i campi magnetici dà la densità del flusso magnetico. Equazione F = qv B, dove q è la quantità di potenziale elettrico, v è la velocità della carica, B è l'intensità del flusso magnetico nella posizione della carica ed è il prodotto vettoriale, descrive la forza che agisce sulle cariche elettriche che viaggiano attraverso un campo magnetico .

Problema:

Un anello quadrato con un lato di 6 cm è posto in un campo magnetico uniforme di 0.9 T in modo tale che il piano dell'anello formi un angolo di 60° con il campo magnetico. Quale flusso è presente nel circuito quadrato?

Soluzione:

Φm = BAcosθ

= 0.9 x (6 x 6) x cos60

=16.2 mWb

Conclusione

Il flusso magnetico complessivo dipende dall'intensità del campo e dal raggio, mentre il campo magnetico dipende esclusivamente dal magnete che lo produce. Entrambi i campi magnetici, così come il flusso magnetico, hanno relazioni tra loro. A causa dell'evidente flusso magnetico, viene prodotto il campo magnetico. Quindi dobbiamo sapere che a seconda delle circostanze il flusso magnetico e la forza magnetica saranno gli stessi e differiranno a seconda delle necessità.

Keerthana Srikumar

Ciao... sono Keerthana Srikumar, attualmente conseguendo il dottorato di ricerca. in Fisica e la mia area di specializzazione è la nanoscienza. Ho completato il mio Bachelor e il Master rispettivamente presso lo Stella Maris College e il Loyola College. Ho un vivo interesse nell'esplorare le mie capacità di ricerca e ho anche la capacità di spiegare argomenti di fisica in un modo più semplice. A parte gli accademici, amo passare il mio tempo nella musica e nella lettura di libri. Connettiamoci tramite LinkedIn-https://www.linkedin.com/in/keerthana-s-91560920a/

Post Recenti