Strumento di automazione Tosca: un'eccellente guida all'apprendimento


Tutorial Tosca - Sommario

Tutorial Tosca # 1: Panoramica di Tosca

Tutorial Tosca # 2: Panoramica di Tosca Automation

Tosca Tutorial # 3: Configurazione Tricentis Tosca: installazione, disinstallazione e configurazione della licenza

Tosca Tutorial # 4: Tosca Creazione dell'area di lavoro

Tutorial Tosca # 5: Comprensione di TOSCA Commander e Gestione utenti Tosca

Tosca Tutorial # 6: Scansione Tosca - Introduzione ai moduli

Tosca Tutorial # 7: Creazione del test case Tosca

Tosca Tutorial # 8: Parametri e libreria Tosca: buffer, parametri aziendali, TCP

Tosca Tutorial # 9:Tosca Test Execution, Reports e Bug management

Tosca Tutorial # 10: Test Case Design - Un approccio alla gestione dei dati di test 

Tosca Tutorial # 11: Gestione dei dati di prova Tosca.

Tosca Tutorial # 12: Test API in Tosca

Tutorial Tosca # 13: Domande e risposte dell'intervista a Tosca

In questo tutorial Tosca, apprenderemo una panoramica di Tosca Automation Tool che include:

  • Strumento di automazione Tosca
  • Area di lavoro Tosca
  • Comandante Tosca
  • Automazione Tosca

Strumento di automazione Tosca

Essere un strumento di test, Tosca ha la capacità di automatizzare gli scenari di test funzionali e di regressione. È anche in grado di eseguire test mobili e API, che ora è obbligatorio per qualsiasi consegna di prodotti in modalità AGILE. Tosca supporta script meno automazione, ovvero script e codifica non sono necessari per automatizzare qualsiasi scenario. Quindi, chiunque può apprendere facilmente lo strumento e iniziare a sviluppare casi di test. TOSCA supporta i propri utenti nella creazione di casi di test efficienti in modo metodologico e fornisce report dettagliati per la gestione.

Le caratteristiche principali di Tosca sono:

  • Approccio di test basato su modello: È una delle caratteristiche significative di Tosca come strumento di automazione dei test. Aiuta Tosca a fare leva su altri strumenti di automazione. Tosca crea un modello di AUT (application under test) per creare il test case senza l'utilizzo di script.
  • Approccio di test basato sul rischio: Come spiega il nome, questa funzione aiuta gli utenti a valutare il rischio rispetto ai casi di test e consente loro di identificare il giusto set di script di test per minimizzare i rischi. Seguendo diversi approcci di test black box come il test di confine, il partizionamento di equivalenza, il box decisionale, l'espansione lineare, ecc. Sono utilizzati per ridurre il conteggio degli script di test garantendo la copertura del rischio funzionale. Dopo il completamento dell'esecuzione del test, i rischi vengono misurati in base ai risultati del test e alla copertura del rischio.
  • Casi di test senza script: Tosca consente una minore automazione degli script. Significa che i casi di test vengono creati in base ai moduli che vengono aggiunti mediante il metodo di trascinamento della selezione, i parametri dei dati di test, ecc. Dopo aver incorporato attentamente i punti di controllo. Quindi, chiunque può sviluppare la suite di test con una conoscenza di programmazione minima.
  • Dati di test dinamici: I dati dei test possono essere archiviati separatamente in un archivio centrale.
  • Facile per la manutenzione dei casi di test:  In caso di modifica dell'applicazione o dei dati, è possibile incorporarli facilmente nella suite di test aggiornando i moduli, la libreria e i dati archiviati centralmente.
  • Distribuisci esecuzione: Tosca fornisce anche un'ottima funzionalità per programmare ed eseguire i casi di test in diversi sistemi distribuiti in modalità automatica. Riduce gli sforzi umani per i test.
  • Test API: Grazie a queste caratteristiche, possiamo testare le applicazioni che sono parzialmente sviluppate tramite l'API.
  • Registrazione di prova: I casi di test lineari possono essere sviluppati attraverso la modalità di registrazione con checkpoint per risparmiare tempo.
  • Report dettagliati e registri di esecuzione: Tosca genera un report dettagliato con screenshot. Inoltre, il report può essere personalizzato in base ai requisiti.
  • Test mobile: Tosca è anche in grado di automatizzare i test mobili (Android e ios) senza utilizzare strumenti di terze parti.
  • Supporta diversi tipi di applicazioni: Tosca come strumento di automazione dei test, ha la capacità di automatizzare la maggior parte delle principali applicazioni come Web, Salesforce, SAP, Powerbuilder, DotNet, dispositivi Android / ios, ecc.
  • Capacità di integrazione con strumenti di terze parti: ci consente inoltre di integrarci con qualsiasi strumento di terze parti come ALM, perfetto, Selenio, Azzurro, ecc.

Comandante Tosca

Il comandante Tosca è il componente principale dello strumento Tricentis Tosca Automation. Ha la capacità di gestire tutte le attività coinvolte nell'automazione dei test. Ha cinque sezioni principali: 

1. Sezioni del modulo: questa sezione contiene tutti i moduli standard e definiti dall'utente necessari per creare i casi di test automatizzati.

2. Sezione Testcase - I componenti tecnici dei test case sono memorizzati qui.

3. Sezione TestCaseDesign - Qui vengono memorizzati i dati dei test dinamici, che vengono utilizzati dai casi di test.

4. Sezione Esecuzione - Tutte le esecuzioni di test vengono eseguite da questa sezione tramite elenchi di esecuzione. Dopo l'esecuzione, i registri dettagliati vengono conservati qui.

5. Sezione Requisiti - Le informazioni relative ai requisiti sono memorizzate qui.

Di seguito vengono menzionate le principali funzioni del Tosca Commander

  • Gestione utenti Tosca
  • Scansiona le applicazioni per creare moduli
  • Crea una libreria
  • Crea uno scenario di test
  • Testare la parametrizzazione dei dati utilizzando TCP, TCD, TDM, TDS
  • Manutenzione dei casi di test
  • Esecuzione del test
Strumento di automazione Tosca - Tosca Commander
Strumento di automazione Tosca - Tosca Commander

Clicchi Scopri di più. per saperne di più su Tosca Commander.

Area di lavoro Tosca

L'area di lavoro Tosca è un luogo in cui qualsiasi utente può eseguire diverse attività come la costruzione di test, la manutenzione, l'esecuzione, ecc. Che sono correlate all'automazione del test Tosca. L'area di lavoro viene creata nell'unità locale. Ma può anche essere creato in un'unità di rete condivisa o in diversi database come repository centrale in base ai requisiti aziendali. Si consiglia di assegnare un solo utente a un singolo spazio di lavoro. 

Per un ambiente multiutente, lo spazio di lavoro dovrebbe essere creato in una posizione centrale accessibile a ciascuno degli utenti. 

In un Area di lavoro per utente singolo, solo un utente ha accesso all'area di lavoro. Quindi, la gestione dei dati e delle fonti non è richiesta.

 Area di lavoro multiutente gestisce l'amministrazione dei dati in modo più semplice in quanto tutti i dati di un progetto sono conservati in una posizione centrale che viene chiamata Repository comune. Quindi, nello spazio di lavoro multiutente, l'utente deve farlo controllare(blocca) i diversi componenti prima di modificarli per evitare qualsiasi perdita di dati. Dopo aver terminato l'aggiornamento, l'utente deve farlo il check-in(sbloccare) i componenti per salvare gli stessi nel repository comune in modo che qualsiasi altro utente possa accedervi.

Per favore clic Scopri di più. per imparare Tosca Workspace in spiegazioni dettagliate.

Strumento di automazione Tosca - Tosca Workspace
Strumento di automazione Tosca - Tosca Workspace

Automazione Tosca

Dobbiamo conoscere gli argomenti seguenti per comprendere la panoramica di Tosca Automation.

Moduli Tosca:

Le informazioni tecniche dei controlli sono memorizzate nei moduli Tosca. Lo scopo delle informazioni tecniche per guidare gli oggetti di prova.

Per sviluppare i casi di test in Tosca, il primo passo è scansionare l'applicazione e creare i moduli. Dobbiamo scansionare e creare moduli per tutti i controlli richiesti da ciascuna delle pagine / schermate dell'applicazione di test. Ciascuno degli oggetti di test disponibili nelle pagine / schermate dell'applicazione, viene trattato come "controllo" in Tosca. I controlli richiesti durante l'esecuzione del test devono essere aggiunti come attributo del modulo.

Due tipi di moduli sono disponibili in Tricentis Tosca. Quelli sono -

·        Moduli classici - Utilizza motori classici per guidare gli oggetti di prova.

·        XModuli - Dall'altro lato, utilizza Tosca XEngines basato su framework TBox.

Strumento di automazione Tosca - Moduli Tosca
Strumento di automazione Tosca - Moduli Tosca

Clicchi Scopri di più. per saperne di più sui moduli Tosca.

Caso di test Tosca:

Test Case è un gruppo di passaggi / blocchi logici di istruzioni per verificare la funzionalità specifica di un'applicazione in test (AUT). Il test case può essere manuale o automatizzato. Attraverso questo articolo, spiegheremo i casi di test automatizzati Tosca. Tosca Test Case è fondamentalmente una combinazione di moduli standard e definiti dall'utente con punti di verifica.

Classificazione dei casi di test Tosca:

  • Casi di test tecnici
  • Caso di test aziendale

Casi di test tecnici:

Questi sono i test case fisici utilizzati per verificare gli scenari di test. Può essere creato facendo clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi cartella disponibile nella sezione Test case e selezionando un'icona a forma di freccia circolare di colore blu. È disponibile una scorciatoia per creare casi di test Tosca utilizzando le combinazioni di tasti "Ctrl + N" e "Ctrl + T. "  

Fase del test: Le fasi del test possono essere create inserendo (o trascinando) i moduli nei Test Case. Quindi, dopo aver aggiunto i moduli con azioni e dati nel caso di test, vengono rappresentati come passaggi di test. Dopo aver selezionato il modulo o la fase di test dal pannello di sinistra, nella sezione dei dettagli sul lato destro è apparsa. I casi di test Tosca sono supportati sotto le operazioni:

  • Condizione If-Else
  • Condizione
  • Dichiarazioni di ciclo
  • Stoccaggio

Caso di test aziendale:

I casi di test aziendali vengono utilizzati per creare gruppi logici per definire la copertura funzionale. Un test case aziendale è un gruppo di uno o più test case tecnici. Non possiamo eseguirlo direttamente. Viene utilizzato solo per monitorare la copertura funzionale dei test durante il ciclo di test.

Strumento di automazione Tosca - Caso di prova Tosca
Strumento di automazione Tosca - Caso di prova Tosca

Clicchi Scopri di più. per saperne di più sui casi di test come parte di Tosca Automation.

Parametri Tosca:

La parametrizzazione è un approccio per inserire i dati di test attraverso parametri o variabili nei casi di test. In questo articolo, discuteremo di parametri come i parametri di configurazione del buffer e del test.

Buffer - Possiamo considerare una variabile come un Buffer in Tosca per memorizzare i dati. L'ambito del buffer è limitato all'area di lavoro locale. Pertanto, non è possibile accedere al buffer da nessun altro sistema di test poiché i valori del buffer non vengono aggiornati nel repository comune.

Parametri di configurazione del test - La forma più breve dei parametri di configurazione del test è TCP, che può essere definito nella cartella Test case, Test case e livello elenco di esecuzione. Quando i TCP sono definiti a livello di cartella, è possibile accedervi da tutte le cartelle figlio e dai casi di test. La sintassi per TCP per accedere al valore è {CP [ ]}. Possiamo creare, modificare o visualizzare i TCP dalla sezione Configurazione di test di qualsiasi caso di test, cartella o elenco di esecuzione.

I dati relativi alla configurazione o all'ambiente di test, che sono univoci per intere suite di test, devono essere conservati nei parametri di configurazione del test (TCP). Gli esempi dei parametri TCP consigliati sono come il percorso dell'applicazione, l'URL, il nome dell'ambiente, i dettagli dell'utente, il percorso del report, ecc.

Biblioteca Tosca:

Blocco dei passaggi di prova - È una raccolta di passaggi di test necessari per automatizzare una piccola funzionalità. Concettualmente, è lo stesso della funzione o del metodo. Il raggruppamento logico viene eseguito tramite cartelle a livello di test case. Lo scopo della creazione di un blocco di passaggi di test è per una migliore leggibilità e comprensione dei casi di test.

Ad esempio, la funzionalità di accesso dell'applicazione è coinvolta con i passaggi: richiamare il browser, immettere le credenziali e verificare l'accesso. In questo particolare esempio, dobbiamo creare una cartella all'interno del test case che verrà rappresentata come blocco della fase di test. Quindi, lo rinomineremo in ApplicazioneLogin  e creare tre passaggi.

Libreria dei passaggi di prova - È una posizione in cui creare i nostri componenti riutilizzabili della fase di test. La Libreria può essere creata in qualsiasi cartella disponibile nella sezione Test case. C'è una limitazione che non possiamo creare più di una libreria all'interno di una cartella principale.

Creazione di librerie - Innanzitutto, è necessario fare clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi cartella disponibile nella sezione TestCase e selezionare l'icona della cartella "crea libreria teststep" con L simbolo. I tasti di scelta rapida per creare la cartella della libreria sono la combinazione di "Ctrl + N" e "Ctrl + L".

Strumento di automazione Tosca - Libreria Tosca
Strumento di automazione Tosca - Libreria Tosca

Esecuzione Tosca:

Dopo aver creato i casi di test nel file Casi test sezione di Tosca Commander, possiamo procedere con una delle seguenti opzioni per l'esecuzione del test:

· Esecuzione in Tosca ScratchBook

· Esecuzione in Tosca ExecutionList

Esecuzione in ScratchBook: Si consiglia di eseguire casi di test in ScratchBook per garantire la completezza del caso di test durante la fase di sviluppo e manutenzione del test. Il registro di esecuzione creato nello scratchbook non sarà disponibile per riferimento futuro in quanto si tratta di una sorta di registro temporaneo. Possiamo anche eseguire il drill-down ed eseguire anche singoli TestSteps.

Esecuzione in ExecutionList: Il ciclo di esecuzione del test effettivo deve essere eseguito da ExecutionList che vengono creati per il ciclo particolare. I registri dei risultati creati in ExecutionList possono essere utilizzati per riferimento futuro. Questi registri vengono salvati in un archivio comune. Possiamo integrare la lista di esecuzione con sistema esterno per test continui.

Per maggiori dettagli sull'esecuzione di Tosca, fare clic Scopri di più..

Conclusione:

Attraverso questo articolo, abbiamo appreso la panoramica delle diverse attività di Tosca Automation come Tosca Automation Tool, Tosca Workspace, Tosca Commander e Tosca Automation. Inoltre, fare clic su Scopri di più. per saperne di più dal portale di supporto Tricentie.

K Mondal

Ciao, sono K. Mondal, sono associato a un'organizzazione leader. Ho più di 12 anni di esperienza lavorativa in diversi domini, ad esempio sviluppo di applicazioni, test di automazione, consulente IT. Sono molto interessato all'apprendimento di diverse tecnologie. Sono qui per soddisfare la mia aspirazione e attualmente contribuisco come autore e sviluppatore di siti Web sia in LambdaGeeks. Collegati a LinkedIn- https://www.linkedin.com/in/kumaresh-mondal/

Post Recenti