Esercitazione UFT: Panoramica UFT (Guida per principianti!)

Dopo lo sviluppo, il prodotto software deve essere passato attraverso la fase di test per garantirne la qualità. Nel ciclo di vita dei test, l'automazione dei test ha un futuro migliore in quanto ha la capacità di ridurre il ciclo di test e i costi con il controllo di qualità previsto. Sono disponibili molti strumenti per l'automazione dei test, ma se consideriamo la più ampia copertura applicativa, lo strumento Unified Functional Test (UFT) è uno degli attori chiave.

In questo articolo "Panoramica UFT", esamineremo le basi del test e la panoramica dei diversi componenti disponibili in UFT.

Tutorial UFT - Sommario

Panoramica UFT

Informazioni sul test del software:

Il test è importante per la verifica incrociata del prodotto finale. Il test può essere eseguito in diverse fasi del ciclo di vita dello sviluppo del software. Possiamo eseguire il test del software in due modi: manualmente o tramite l'automazione del test. Parleremo dell'automazione dei test attraverso i tutorial. 

Gli scopi del test del software sono spiegati di seguito:

  • Verifica della qualità del prodotto finale ..
  • Trova e correggi i bug prima di distribuire il software in produzione.
  • I test possono garantire i requisiti software.
  • Segnala se sono presenti problemi di prestazioni o di sicurezza.

La classificazione del test del software è spiegata di seguito:

  • Test unitari - Questo tipo di test viene eseguito nella fase di sviluppo dallo sviluppatore dell'applicazione.
  • Test d'integrazione - Dopo lo sviluppo, quando tutti i componenti sono integrati, è necessario il test di integrazione per garantire che le interfacce e i diversi componenti software funzionino come previsto.
  • Test di sistema - Questo tipo di test viene eseguito prima della consegna del prodotto finale. In questa fase vengono testate le funzionalità del prodotto.
  • Test di accettazione degli utenti - Il test di accettazione dell'utente (UAT) viene eseguito dagli utenti aziendali per verificare i requisiti prima di deplorare il prodotto in produzione. Questo è un test blac-kbox.
  • Test di regressione - Il test di regressione è necessario per verificare le funzionalità business-as-usual durante i miglioramenti dell'applicazione.

Informazioni sui test di automazione:

Nella vita di oggi, il tempo è un criterio importante per il processo di test del software. Quindi, c'è una forte richiesta di ridurre il ciclo di esecuzione del test senza compromettere la qualità. In questo particolare aspetto entra in gioco il testing dell'automazione. Il test automatizzato non è altro che il test deve essere eseguito automaticamente senza spendere alcuno sforzo umano. Sono disponibili molti strumenti per eseguire l'automazione dei test come RFT, QTP (UFT) e Selenium. Tuttavia, considerando la copertura e la flessibilità delle applicazioni, UFT governa il settore dell'automazione dei test. In questo tutorial, forniremo un'idea generale di UFT come strumento di automazione dei test.

Le caratteristiche chiave dell'automazione dei test sono menzionate di seguito:

  • L'esecuzione automatica dei test è sempre molto veloce rispetto al ciclo di test manuale.
  • Gli errori umani comuni non possono essere replicati nell'automazione dei test.
  • Riduce il tempo del ciclo di esecuzione del test che aiuta a ridurre anche l'intero ciclo di vita dello sviluppo del software.
  • Assicura la qualità coprendo più funzionalità.
  • È possibile eseguire test paralleli.

Informazioni sulla panoramica UFT:

UFT è l'abbreviazione di Unified Functional Testing, precedentemente noto come Quick Test Professional (QTP). Con l'aiuto di VB Scripting, i casi di test vengono creati per automatizzare qualsiasi scenario di test funzionale. I principali meriti di UFT rispetto ad altri strumenti di automazione dei test, sono specificati di seguito:

  • Il processo di automazione del test è semplice e facile da apprendere lo strumento in un lasso di tempo più breve.
  • L'automazione può essere eseguita tramite la registrazione.
  • L'identificazione dell'oggetto di prova è più efficiente e robusta.
  • È facilmente compatibile con diversi framework di automazione dei test standard.
  • Ha una maggiore copertura delle applicazioni. Le famose piattaforme applicative (ad es. Web, SAP, SFDC, mobile, ecc.) Sono compatibili con UFT.
  • UFT supporta il test del servizio Web (API) e gli XML.
  • Supporta vbscripting che è facile da imparare
  • Possiamo facilmente integrare l'UFT con ALM come strumento di gestione dei test.
  • Ha un foglio Excel in-build come dataTables che aiuta a sviluppare facilmente un approccio basato sui dati di test.
  • Il reporting integrato è disponibile con lo strumento durante l'esecuzione.

Di seguito vengono specificati diversi componenti importanti dell'UFT:

  • Action –Le azioni sono il contenitore effettivo degli script di test, ovvero possiamo sviluppare lo scenario di test in un'azione. Le funzionalità dell'applicazione possono essere suddivise in piccoli blocchi / moduli logici utilizzando le azioni.
  • Repository di oggetti - Le proprietà tecniche degli oggetti di test vengono archiviate in un repository di oggetti (OR) che vengono utilizzati per sviluppare i casi di test automatizzati in UFT.
  • Tabella dati - Un'altra caratteristica importante di UFT è datatable che viene utilizzata per la gestione dei dati di test. In base all'utilizzo e all'aspetto, è paragonabile al foglio Excel di Microsoft. Possiamo aggiungere, modificare, cancellare i dati in qualsiasi momento dal datatable. Il datatable ci consente di progettare il framework di test dell'automazione data-driven.
  • Libreria delle funzioni - La libreria di funzioni in UFT, contiene le funzioni definite dall'utente e le sottoprocedure. Concettualmente, la funzione è un blocco di codici o istruzioni che vengono utilizzati per eseguire un'attività specifica. Per accedere alle funzioni dalle librerie di funzioni, prima dobbiamo associare la libreria ai casi di test UFT.
  • Variabile d'ambiente - UFT ci consente di memorizzare i dati di test relativi alla configurazione che saranno accessibili attraverso l'intera suite di test in un tipo speciale di variabili. Queste variabili sono note come variabili di ambiente. Sono disponibili tre tipi di variabili di ambiente: variabili di ambiente integrate, interne definite dall'utente e esterne definite dall'utente. Sono disponibili dettagli sulle variabili d'ambiente qui.
Panoramica UFT
Panoramica UFT

Informazioni su Automation Test Framework: 

Il framework di test di automazione definisce alcune linee guida standard che aiutano a eseguire attività di test di automazione dei test in modo organizzato ed efficiente. Gli scopi dei framework di test di automazione come specificato di seguito:

  • Usa gli stessi standard in tutti i casi di test.
  • Aumentare la velocità delle attività di automazione dei test come sviluppo, esecuzione, manutenzione, ecc.
  • Facile eseguire il debug dei casi di test falliti.
  • Utilizzando standard predefiniti, c'è una migliore leggibilità.
  • Riduce gli sforzi di esecuzione del test implementando l'esecuzione automatica.
  • I dati dei test possono essere gestiti in modo strutturato definendo i framework appropriati.

Nella sezione seguente, vengono spiegati tutti i tipi di framework di test automatizzati:

Framework di automazione lineare -

Questo tipo di framework di test di automazione è anche noto come framework di registrazione e riproduzione. Il motivo alla base di questa convenzione di denominazione è che i test case vengono creati registrando lo scenario di test dalla funzione di registrazione UFT. Questo tipo di test case non contiene parametrizzazione dei dati, componenti riutilizzabili ecc. Qui, i test case possono essere creati rapidamente con un minimo di competenze del tester. Questo framework di test è popolare per l'esecuzione di test una tantum, ma non è consigliabile utilizzarlo a lungo termine. Poiché ha bisogno di molti più sforzi di manutenzione se lo confrontiamo con altri framework.

Framework guidato modulare - 

Il nome suggerisce che i casi di test sono guidati da moduli riutilizzabili, il che significa che l'intero scenario di test è suddiviso in piccole parti come moduli. Clubbing i moduli, possiamo creare i casi di test. I moduli possono essere creati utilizzando azioni o procedure riutilizzabili con il repository di oggetti condivisi della guida. Prima di iniziare lo scripting, dobbiamo analizzare l'intero scenario di test e identificare le piccole sezioni che possono essere riutilizzate più e più volte.

Poiché i moduli sono il driver in questo framework di test, gli sforzi di manutenzione del test sono molto inferiori se confrontati con il framework di test lineare. Questo approccio framework è molto utile per qualsiasi applicazione in cui sono disponibili diversi flussi di test.

Framework basato sui dati -

Come suggerisce il nome, i casi di test sono guidati da dati di test in un framework di test basato sui dati. I dati del test possono essere memorizzati in datatables, excel sheet, database o file csv che verranno recuperati e utilizzati durante l'esecuzione del test. Questo framework è molto utile per le applicazioni in cui è disponibile un flusso singolo e in base a diversi criteri di dati, vengono creati diversi casi di test. Riduce al minimo il numero di casi di test poiché lo stesso caso di test può essere eseguito per diversi set di dati di test. Pertanto, riduce anche gli sforzi di manutenzione.

Framework basato sulle parole chiave - 

Il framework di test basato su parole chiave è anche chiamato test guidato da tabella. Il primo passo di questo framework è sviluppare le chiavi che rappresentano i piccoli moduli come invocare, accesso, inserisciDati, fare clic su Invia, verificare, il logout, ecc. Quindi, specificando le chiavi in ​​excel predefinito o databile insieme ai dati e al funzionamento, possiamo sviluppare i casi di test. In questo framework, è richiesto uno script del driver che legge l'excels o datatable ed esegue l'attività corrispondente secondo le chiavi. Questo è più adatto per piccoli progetti e grazie all'uso di chiavi riutilizzabili, gli sforzi di manutenzione sono molto inferiori. Il principale svantaggio di questo framework basato su parole chiave è la complessità.

Framework di test ibrido -

Combinando due o più framework di test spiegati sopra, possiamo definire i framework di test ibridi. Questo tipo di framework viene utilizzato principalmente per qualsiasi progetto di automazione dei test.

Panoramica di UFT - Test Framework
Panoramica di UFT - Test Framework

Conclusione:

In questo articolo sulla panoramica di UFT, abbiamo appreso la panoramica dei test di automazione, dei componenti di UFT e dei framework di test. Clic qui per saperne di più dal portale di supporto Microfocus.

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Scorrere fino a Top