43 Domande dell'intervista UiPath: la maggior parte dei principianti non lo sa

1.Spiega l'automazione di UiPath

UiPath è l'agente per il principale metodo computerizzato per la tecnologia di automazione. Aiuta a costruire il prodotto è pronto per la consegna, il che aiuterà in un sindacato come il lavoro informatizzato.

2. Discuti di alcuni strumenti RPA affidabili? 

Ci sono principalmente tre strumenti RPA ammirati che sono menzionati di seguito:

  • Prisma blu:

Lo strumento Blue Prism raccomandava che le prestazioni aziendali fossero agili ea basso costo automatizzando il processo di back-office monotono e basato su regole.

  • Automazione ovunque:

Automation Anywhere fornisce strumenti RPA robusti e di facile utilizzo per automatizzare lavori di qualsiasi difficoltà.

  • Percorso Ui:

UiPath è uno strumento desktop di Windows applicabile per l'automazione per molti tipi di applicazioni web e desktop.

3. Mi racconti le attività che hai utilizzato in Pdf Automation?

Le attività utilizzate principalmente sono Leggi testo pdf, Leggi pdf con OCR e Ottieni testo.

4.Dimmi il processo di filtraggio della posta utilizzando Uipath?

Esistono due processi per filtrare le e-mail.

  • Può essere teso usando "if condition" in "for each" loop.
  • Gli utenti possono fornire condizioni di filtro nella scelta del filtro Ottieni Outlook.

5. Fornire i passaggi per installare l'estensione di Google Chrome per UiPath Studio?

Di seguito sono riportati i passaggi per installare l'estensione di Google Chrome per UiPath Studio:

  1. Vai alla scheda Configurazione della barra multifunzione, dal "Configura estensioni " menu, Scegli Chrome. Il Chrome Web Store viene avviato in Google Chrome.
Installazione estensione 1
  1. Fai clic sul pulsante "Aggiungi a Chrome" Apparirà una finestra di dialogo di verifica.
  2. Selezionare l'opzione "Aggiungi estensione" L'estensione verrà installata.
Domande e risposte al colloquio di UiPath
Installazione estensione 2

Osservazioni: Di solito per impostazione predefinita l'estensione è disattivata.

6. Cosa intendi per PDF Automation?

Pdf Automation è un tipo speciale di automazione in cui l'utente può recuperare tutte le informazioni da un file pdf.

7. Quali sono i diversi tipi di navigazione di Orchestrator?

Esistono più di otto tipi di navigazione in Orchestrator come Robot, Schedule, asset, Queue, Machine e process.

8. Dimmi il metodo per pianificare un processo tramite Orchestrator?

C'è una scelta dello scheduler nelle opzioni dell'orchestrator che utilizza quell'utente può pianificare il processo.

9. Cos'è il lavoro di Reframe?

Il lavoro di Reframe si basa esclusivamente sulla macchina a stati e Interamente flusso è Macchina a stati. Ci sono tre stati e uno finale.

Ci sono sottoprocesso, sottomoduli e mini processi.

 L'utente può dividere il processo in diversi progetti più piccoli.

10. Qual è il processo per la distribuzione dello strumento UiPath?

1. Completare l'installazione di UiPath Studio sul sistema desiderato su cui l'utente desidera automatizzare i processi.

2. Pubblicare lo schema, a meno che l'utente non debba utilizzare la procedura esistente. 

3. Crea un ambiente.

4. Creare una versione della regola nello stesso ambiente.

5. Avviare il lavoro

11. Dimmi il processo per attivare la licenza di UiPath Studio?

Per attivare la licenza di UiPath Studio, l'utente deve mantenere il sistema in linea. I passaggi sono indicati di seguito.

  1. Fai clic sul pulsante "Attiva licenza ", apparirà la finestra della licenza.
  2. Fornisci un ID email e vai al passaggio successivo.
  3. Fornisci la chiave di licenza.
  4. Selezionare "Attivazione automatica. "
  5. Selezionare l'opzione "Attivare", La licenza UiPath è ora attivata nel sistema dell'utente e l'utente può iniziare i flussi di lavoro dell'automazione degli edifici.
Domande e risposte al colloquio di UiPath
Attivazione della licenza

12. Qual è il processo di richiamo di un flusso di lavoro UiPath?

I flussi di lavoro sono brevi parti di automazione standard che sono riciclabili e applicabili in molte sinossi. Sono utilizzati per automatizzare metodi simili. Gli utenti possono anche unire due flussi di lavoro per creare un'automazione combinata.

13. Come distribuiresti UiPath?

  • Installa UiPath Studio sul computer su cui l'utente desidera automatizzare i processi.
  • Pubblica il processo, omettendo se l'utente desidera semplicemente utilizzare il processo esistente.
  • Sviluppa un ambiente.
  • Su quell'ambiente, eseguire un processo di rilascio.
  • Inizia il lavoro.

14. Discuti tutti i diversi stati di un robot.

  •  Disponibile:  Il robot non sta eseguendo un processo ed è disponibile per essere utilizzato.
  •  Occupato: Il robot sta eseguendo un processo.
  •  Disconnesso: La comunicazione è stata persa o scollegata per più di 2 minuti tra il robot e l'orchestrator.

4. Non risponde: Il servizio UiPath Robot non funziona.

15. Dimmi il processo per allocare il carico tra diversi bot?

Se ti stai impegnando con la riclassificazione della funzionalità della coda di lavoro e se desideri condividere la pressione tra diversi flussi di lavoro, puoi creare due framework, il primo è il dispatcher, l'oggetto è caricare i dati su Queue e il secondo è un esecutore per ricevere il dati da Queue.

16. Fornire una breve descrizione dei componenti dello strumento UiPath?

Componenti dello strumento UiPath menzionati di seguito

  • Studio UiPath:  È uno strumento; l'utente può creare e sviluppare il proprio progetto utilizzando i diagrammi e visivamente.
  • Robot UiPath: Solitamente denominato bot, utilizzando il bot l'utente può eseguire Project su vari computer.
  • UiPath orchestratore: È un'applicazione, utilizzando questa applicazione l'utente può distribuire i propri progetti e utilizzarlo in qualsiasi luogo.

 Viene utilizzato per l'ottimizzazione del progetto; l'utente può distribuire, programmare, monitorare l'esecuzione ed estrarre report e aggiornare il rispettivo Team.

17. Cosa intendi per argomento nello strumento UiPath?

È richiesto un argomento per passare i dati da un progetto a un altro.

18. Dimmi i passaggi di creazione del progetto e il processo di esecuzione.

Passaggi per la creazione dei passaggi di creazione del progetto indicati di seguito:

  •   Avvia UiPath Studio e inizia.
  •  Crea un nuovo progetto utilizzando i passaggi seguenti:
    • New
    •   Processo semplice.
    •   Implementazione del processo dell'agente.
    •   Segui la sequenza ordinata per Transazione.
  •  Utilizzare una nuova scheda, fornire il nome e il percorso richiesto e anche i dettagli menzionati dopo aver creato il progetto.
  •  Dipende dalla finestra di progettazione del progetto si aprirà.
  •  Trascina e rilascia gli schemi nella finestra di progettazione
  •  Ora puoi eseguire il progetto facendo clic sul pulsante ESEGUI, altrimenti puoi premere il pulsante F5 dalla tastiera.

19. Chiarire questi due termini "Ritardo prima" e "Ritardo dopo"

  • Ritardo prima:
    •  Prima che l'operazione venga eseguita, attendere il tempo designato e quindi verrà eseguita.
  • Ritardo dopo:
    •  Una volta eseguita l'operazione, attende il tempo designato ed esegue il processo successivo.
    •  Il tempo di ritardo dovrebbe essere solo su millisecondi come 5000.

20. Discutere i diversi tipi di flussi di lavoro nello strumento UiPath?

  • Sequenze: La sequenza è davvero il piccolo tipo di progetti che sono accettabili principalmente per i metodi lineari e consentirà all'utente di passare da un'attività all'altra senza problemi. Funziona come un unico blocco di attività. Gli utenti possono riutilizzarli più volte.
  • Diagramma di flusso: Aiuta in lavori enormi così come in progetti brevi e l'utente può anche usarli in vari progetti. I diagrammi di flusso aiutano in diverse dispense che dividono gli operatori logici aiutano nello sviluppo di attività composite e per collegare le iniziative in più modi.
  • Macchina a stati: mentre una macchina utilizza un numero specifico di stati per l'automazione durante il processo di esecuzione, è anche familiare come macchina a stati. Passerà da uno stato all'altro solo se viene attivata un'attività.

21. Perché è necessaria la "ramificazione" nello strumento UiPath?

Quando vogliamo connettere le attività, abbiamo bisogno della ramificazione nel diagramma di flusso.

22. Cloud you, per favore spiega i "selettori parziali"?

Le informazioni sul selettore descritte nella finestra allegata o nel browser connesso sono i selettori parziali.

23. Dimmi alcuni caratteri jolly nello strumento UiPath?

Ci sono due caratteri jolly.

  1. Asterisco (*): sostituisce zero o più caratteri.
  2. Punto interrogativo (?): Sostituisce un singolo carattere.

24. Quali sono le differenze tra il bot Attended e Unattended nello strumento UiPath?

  • 1. Robot assistito: Robot assistito viene attivato dagli eventi dell'utente e serve accanto a un essere umano, sulla stessa workstation. Partecipato Robot vengono praticati con Orchestrator per un mezzo di distribuzione e registrazione del metodo centralizzato. 
  • 2. Incustodito Robot: incustodito Robot Funziona abbandonato in ambienti virtuali e può automatizzare un numero incalcolabile di processi. Oltre a ciò, Robot incustodito è in grado di pianificare l'esecuzione dei lavori, monitorare e fornire supporto per le code di lavoro.

25. Descrivi la registrazione automatica nello strumento UiPath?

La registrazione automatica è molto utile ed efficiente in quanto può fornire agli utenti una struttura per i processi aziendali e può essere personalizzata e parametrizzata in modo efficiente.

26. Qual è l'uso del pannello di output nello strumento UiPath?

Il pannello di output aiuta il programmatore a visualizzare i risultati dell'esecuzione.

27. Qual è il diverso processo per creare variabili in UiPath?

L'utente può creare una variabile in due modi:

  1. Da una finestra variabile, utilizzando ctrl + k nella finestra delle proprietà.
  2. Clicca sul Variabile Riquadro nella barra degli strumenti.

28. Dimmi l'uso di un pannello struttura in UiPath?

Il pannello Struttura mostra le variabili, tutti i nodi e la gerarchia del progetto.

29. Quali sono le sezioni disponibili nello strumento UiPath?

Sono disponibili sei sezioni in UiPath  

  • 1) Pannello progetti.
  • 2) Pannello delle attività. 
  • 3) Designer flusso di lavoro / Pannello principale.
  • 4) Pannello delle proprietà.
  • 5) Pannello di output
  • 6) Pannello Outline
Pannello UiPath

30. Qual è la responsabilità di un lavoro di orchestrazione?

L'autorità principale è organizzare l'implementazione di diversi lavori.

31. quali sono le elaborazioni per filtrare la posta utilizzando lo strumento UiPath?

Vengono utilizzati due metodi per filtrare le e-mail:

  • Le e-mail possono essere filtrate utilizzando la condizione if in per ogni ciclo.
  • Gli utenti possono anche filtrare la posta elettronica implementando una condizione di filtro nella selezione del filtro "Ottieni Outlook".

32. Cosa si intende per "gestore delle credenziali" nello strumento UiPath?

Il gestore delle credenziali assiste gli sviluppatori nell'automazione dei metodi. Viene utilizzato per progettare, creare ed eliminare il file

credenziale utilizzando attività impegnate.

33. Discutere di "attività in sequenza" nello strumento UiPath?

La sequenza è un tipo di progetto che è accettabile principalmente per metodi lineari e consentirà agli utenti di passare da un'attività all'altra senza problemi. Fondamentalmente funziona come un singolo blocco di attività. Gli utenti possono riutilizzarli molte volte.

34. Come automatizzare la macro Excel utilizzando lo strumento UiPath?

L'automazione della macro excel utilizzando UiPath si ottiene eseguendo l'attività macro installata dalla finestra di gestione del pacchetto.

35. Quali sono le proprietà in UiPath?

Esistono diverse attività applicate per automatizzare applicazioni o applicazioni web e l'utente può scoprirle nel pannello Attività, all'interno della sezione Automazione interfaccia utente.

 Tutte queste attività hanno diverse proprietà in comune:

  1. Ritardo dopo: Aggiunge una pausa dopo l'azione, in millisecondi.
  2. Ritardo prima:  Aggiunge una pausa prima dell'azione in millisecondi.
  3. Timeout MS: Definisce la misura del tempo (in millisecondi) di attesa per il rilevamento di un particolare elemento prima che venga generato un errore. Il valore predefinito è 30000 millisecondi.
  4. Attendi pronto: Prima di eseguire le azioni, attendere che l'obiettivo sia pronto. 

36. Descrivi il processo di pubblicazione di un progetto nello strumento UiPath?

  1. Quando uno sviluppatore o un Tester desidera pubblicare un progetto di automazione, ciò implica documentare il flusso di lavoro e tutti gli altri pacchetti da trasferire a Robots. Dopo aver configurato il Robot con l'infrastruttura richiesta, il progetto può essere eseguito.
  2. La pubblicazione di progetti in locale richiede che l'utente fornisca un percorso sulla macchina locale, diverso da quello in cui vengono pubblicati i pacchetti di scripting. Lì, l'utente può successivamente inviare manualmente i pacchetti ai robot per essere eseguiti. 

37. Dimmi il processo di memorizzazione delle credenziali nella finestra e le utilizzi dallo strumento UiPath?

Gli utenti prenderanno attività di credenziali sicure e prenderanno quell'ID utente e la password in due variabili e passeranno a un'applicazione web o automatizzeranno qualsiasi processo.

38. Discuti la funzione "Registrazione automatica" nello strumento UiPath?

Gli utenti devono utilizzare la riga sotto il comando: ("ColumnName"). ToString.Equals (String.Empty). Questo comando restituisce un valore booleano, che autentica le colonne vuote in Excel.

39. Differenza tra sequenza e diagramma di flusso in UiPath?

Sequenza:

La sequenza è un tipo di progetto che è accettabile principalmente per metodi lineari e consentirà agli utenti di passare da un'attività all'altra senza problemi. Fondamentalmente funziona come un singolo blocco di attività. Gli utenti possono riutilizzarli molte volte.

Diagramma di flusso:

Il diagramma di flusso viene normalmente utilizzato per scopi di configurazione generale in UiPath. L'utente può utilizzare questi diagrammi di flusso per diversi tipi di progetti per tutta la complessità e la lunghezza. I diagrammi di flusso aiutano le funzioni nella creazione e nell'isolamento delle operazioni logiche, nella creazione di modelli di business complessi e nell'unione di varie sequenze. 

40. Raccontaci le differenze tra RPA e chatbot?

Ci sono molte differenze tra RPA e chatbot, alcuni dei quali sono menzionati di seguito. 

RPA (Automazione dei processi robotici): RPA è una supposizione più ampia e il chatbot è un argomento molto piccolo o sottogruppo di RPA. RPA viene utilizzato per automatizzare i processi ingombranti ma il chatbot non può automatizzare lo stesso processo complesso.

chatbot: Un bot è uno strumento pre-organizzato che funziona come un essere umano. Questi chatbot aiutano gli ospiti a eseguire alcune azioni pianificate. La cosa buona dei chatbot è che i bot si istruiscono dalle esperienze precedenti e agiscono in base alla situazione. 

41. Discuti il ​​processo di configurazione delle risorse in Orchestrator?

  • Passaggio 1: accedi a Orchestrator.
  • Passaggio 2: selezionare l'opzione delle risorse dal pannello del menu a sinistra.
  • Passaggio 3: aggiungi asset.
  • Passaggio 4: fornire il nome della risorsa e selezionare il tipo di risorsa.
  • Passaggio 5: tenere presente che è necessario disabilitare il valore globale.
  • Passaggio 6: aggiungi il nome del robot (seleziona il nome del robot se è già esistente nell'elenco a discesa). Passaggio 7: fornire la password e fare clic su Crea.
Domande e risposte dell'intervista UiPath: creazione di risorse

42. Descrivi thick client e thin client in UiPath? 

Un thin client è un'applicazione in cui l'utente non può ottenere tutte le risorse di cui ha bisogno durante l'utilizzo dello strumento RPA. Fondamentalmente, a thin client è un coinvolgimento dell'automazione eseguito sul browser. Esempio: Citrix

Cliente spesso: Thick client è un'applicazione in cui l'utente otterrà tutti gli attributi necessari per lo strumento RPA. Fondamentalmente, Cliente grosso coinvolto nell'automazione delle applicazioni desktop. Esempio: GUI SAP

43. Quali sono le modifiche richieste durante la pubblicazione di un nuovo pacchetto per Bot?

Passaggio 1: dopo aver pubblicato un nuovo pacchetto, l'utente deve eseguire l'aggiornamento con il pacchetto più recente nella sezione del pacchetto dell'orchestrator.   

Passaggio 2: il prossimo utente deve scaricare il pacchetto in "UiPath Robot agent"

Passaggio 3: infine, l'utente deve scaricare l'ultimo pacchetto nella gestione delle versioni.  

Per lo studio dei dettagli puoi controllare Accademia UiPath.

Per ulteriori post sulla tecnologia, controlla Tecnologia LambdaGeeks.

Scorrere fino a Top