Variabili VBScript - Un'eccellente guida introduttiva per VBScript Tutorial 1

Esercitazione su VBScript - Sommario

Esercitazione su VBScript n. 1: Panoramica delle variabili VBScript 

Esercitazione su VBScript n. 2: Dichiarazioni condizionali e cicli di VBScript

Esercitazione su VBScript n. 3: Procedure VBScript

Esercitazione su VBScript n. 4: Gestione degli errori di VBScript ed esecuzione di VBScript

Esercitazione su VBScript n. 5: Funzioni stringa VBScript

VEsercitazione BScript n. 6: Funzioni di data VBScript

Esercitazione su VBScript n. 7: Funzioni di tempo VBScript

Esercitazione su VBScript n. 8: Funzioni array VBScript

In questo tutorial di VBScript, impareremo le variabili VBScript, l'array VBScript, le costanti VBScript e l'oggetto dizionario in VBScript.

Esercitazione su VBScript n. 1: Variabili VBScript

VBLo script è la forma più breve di Visual BScripting asic che segue il linguaggio Visual Basic. Il VBScripting è stato introdotto da Microsoft. È un linguaggio molto semplice da imparare che permette di sviluppare script sia lato server che lato client.

Caratteristiche di VBScript:

· È un semplice linguaggio di scripting.

· Non distingue tra maiuscole e minuscole e facile da imparare per qualsiasi programmatore entry-level.

· È un linguaggio di programmazione basato su oggetti e non segue il concetto OOPS.

· Supporta COM, che è una forma più breve di Component Object Model (COM) struttura. Permette di gestire gli elementi dall'ambiente in cui viene eseguito.

· Il VBScripting, eseguito sul lato server, è compatibile con la piattaforma di hosting come il browser web Internet Explorer, Internet Information Services (IIS) come server web e Windows Scripting Host (WSH).

· Può essere utilizzato per sviluppare scripting lato server (ASP classico) e lato client.

· Strumenti come macro di Excel, UFT (Test Funzionale Unificato) seguire lo scripting VB.

VBScript come script lato client:

vbscript tutorial - Browser web
vbscript tutorial - Browser web
vbscript tutorial - script di finestre
vbscript tutorial - script di finestre

· Gli script VB sono supportati solo in Internet Explorer. I browser web che sono ben noti nel mercato come Mozila Firefox, Google Chrome ecc., Non sono compatibili con VBScript.

· È dipendente dalla piattaforma, cioè supportato solo dall'ambiente Windows.

· Il debug di VBScript è impegnativo in quanto non è disponibile un'area di sviluppo adeguata.

 Commento VBScript:

Lo scopo del commento VBScript è istruire il compilatore a saltare la riga o le righe di codice particolari dall'esecuzione. Fondamentalmente, i commenti VBScript vengono utilizzati per documentare o scrivere le descrizioni / obiettivi durante lo scripting. Aiuterà ad aumentare la leggibilità del blocco di codice scrivendo la descrizione, modificare il registro utilizzando i commenti. Sono disponibili due tipi di commenti VBScript:

Commento VBScript a riga singola: Viene fatto utilizzando le virgolette singole (') all'inizio di ogni riga. Esempio di commento a riga singola in VBScript -

'Esempio di commento a riga singola

Commento VBScript su più righe: Il commento VBScript a più righe viene utilizzato per commentare più di una riga. Questo tipo di commento VBScript può essere ottenuto inserendo più righe tra i simboli "/ *" e "* /". Esempio di più righe di commento VBScript -

/*

Istruzione VB 1

Istruzione VB 2

….. e così via

*/

Variabili VBScript:

Le variabili VBScript sono un tipo di segnaposto che fa riferimento alle posizioni di memoria per memorizzare i dati. Durante l'esecuzione, VBScript permette di modificare le variabili. Il nome dichiarato delle variabili VBScript viene utilizzato per accedere alle variabili a scopo di lettura o scrittura. Le variabili hanno la capacità di interagire con qualsiasi tipo di dati come stringa, carattere, numero, data, ecc. Come per i tipi di dati, le variabili vbscript vengono modificate di conseguenza. Ad esempio: se assegniamo un numero tra virgolette doppie, verrà trattato come un valore stringa.

Possiamo dichiarare le variabili VBScript in tre modi spiegati di seguito:

  • VBScript attenuato
  • VBScript pubblico
  • VBScript privato

Dim VBScript:

Dim sta per dichiarare immediato. Significa che VBScript dim consente di dichiarare immediatamente una variabile per qualsiasi tipo di tipo di dati. Possiamo dichiarare più variabili separate da virgola, con una singola istruzione dim VBScript. Il cui ambito è dichiarato utilizzando l'istruzione dim VBScript, è limitato nel blocco di codice come funzioni, sottoprocedure, script locali ecc., Dove è stato dichiarato. Gli esempi seguenti hanno mostrato la sintassi dell'istruzione dim VBScript per la dichiarazione delle variabili -,

Dim var1

Dim var1, var2, var3

Utilizzando la parola chiave dim, possiamo dichiarare le variabili immediatamente specificando il nome logico delle variabili. È obbligatorio dichiarare ciascuna delle variabili se specifichiamo l'istruzione “Option Explicit” all'inizio dello script. Quindi, se l'istruzione non viene specificata, la dichiarazione della variabile è un passaggio facoltativo. In questo caso, le variabili vengono dichiarate automaticamente durante la definizione delle variabili.

Pubblico VBScript:

Quando le variabili vengono dichiarate con la parola chiave public, le variabili sono accessibili dall'intero script. Fondamentalmente, la parola chiave pubblica viene utilizzata per definire una variabile come variabile globale.

VBScript privato:

Quando le variabili vengono dichiarate con la parola chiave private, l'ambito delle variabili è limitato a con nel blocco di codice.

Assegnazione di valori alle variabili VBScript:

Nell'esempio seguente, dichiareremo (usando VBScript dim satement) assegnare valori come numero e stringa alle variabili con l'aiuto del simbolo uguale (=),

'''''dichiara le variabili usando l'istruzione dim VBScript dim numVar dim strVar '''''definisci le variabili - numero e stringa numbVar = 12345667788 strVar = "Questa è una variabile di esempio"

Durante l'assegnazione dei valori alla variabile, è necessario mantenere il nome della variabile sul lato sinistro del simbolo di uguale e il valore deve essere mantenuto sul lato destro. Per stringhe o caratteri, dobbiamo mantenere il valore tra virgolette doppie.

Variabili scalari - La definizione di una variabile con un valore singolo è nota come variabile scalare.

Variabili di matrice - Concettualmente un array rappresenta un elenco di valori. In VBScript, quando una variabile viene assegnata con più dello stesso tipo di valori, è nota come array. L'array può essere dichiarato tra parentesi dopo il nome della variabile. Può essere dichiarato nello stesso modo in cui dichiariamo una variabile. La struttura per dichiarare un array è mostrata di seguito:

Dim myArrayName (indice massimo)

Qui l'indice viene utilizzato per fare riferimento a ogni elemento di un array che inizia da zero. Quindi, l'indice massimo denota la lunghezza dell'array meno uno. I valori possono essere assegnati a ciascun elemento della matrice utilizzando gli indici della matrice. Nell'esempio seguente, definiremo un array che contiene 3 nomi di studenti:

' Dichiara un array con l'istruzione dim VBScript Dim arrStudentName(2) ' Assegnare i nomi degli studenti usando l'indice arrStudentName(0) = "Tom" arrStudentName(1) = "Jack" arrStudentName(2) = "Jerry"

Variabili VBScript - Convenzione sulla denominazione:

Sintatticamente, non sono disponibili convenzioni di denominazione specifiche. Ma è consigliabile seguire le seguenti linee guida per una migliore leggibilità degli script,

· Il carattere iniziale di una variabile deve essere alfabetico.

· Qualsiasi periodo incorporato non deve essere mantenuto.

Il nome della variabile dovrebbe essere logico secondo l'utilizzo.

La lunghezza non deve superare il limite di 255 caratteri.

Costanti VBScript:

Il valore della variabile costante VBScript non può essere modificato dopo la definizione. Quindi, la variabile costante è fondamentalmente una variabile di sola lettura. Deve essere definito durante la dichiarazione. VBScript fornisce una variabile costante predefinita che può essere utilizzata durante gli script. L'esempio delle costanti predefinite sono: vbOK, vbCancel, vbTrue, vbFalse, ecc. Il tasto Const viene utilizzato per dichiarare una costante in VBScripting. Sotto l'esempio, vedremo come definire variabili costanti per numero e stringhe -

Const strConstant = "Questa è la mia stringa."

Cost numConstant = 123

Array VBScript:

Concettualmente un array rappresenta un elenco di valori. In VBScript, quando una variabile è assegnata con più dello stesso tipo di valori come stringa, numero intero, ecc., È noto come array. I VBScript consentono di mantenere l'elenco degli stessi valori di tipo nella stessa posizione di memoria (array VBScript). È possibile accedere agli elementi di ciascun array utilizzando i numeri di riferimento noti come indice dell'array. L'indice parte sempre da zero.

Dal punto di vista della struttura, VBScript Array ha due sezioni: il nome logico del nome dell'array e il pedice dell'array che denota il valore di indice più alto. L'indice dell'array è uguale alla lunghezza dell'array meno uno.

L'array VBScript deve essere dichiarato per primo, altrimenti genererà errori. Simile alla dichiarazione della variabile, possiamo dichiarare l'array VBScript utilizzando l'istruzione dim. Considerando l'utilizzo o l'ambito, VBScript due tipi di array:

·     Array VBScript locale - L'ambito di questo tipo di array è limitato al blocco di codice (funzioni o sottoprocedure) in cui è stato dichiarato.

·     Array VBScript globale - Possiamo usare questo tipo di array in tutti gli script. Questo tipo di array dovrebbe essere dichiarato all'inizio dello script.

Array statici e dinamici:

Inoltre, possiamo dichiarare l'array VBScript come statico o dinamico durante la creazione degli script.

Un array VBScript statico - Ha un numero fisso di elementi array che non può essere alterato durante l'esecuzione dello script.

Un array VBScript dinamico - Il numero di elementi dell'array può essere modificato in qualsiasi momento. Quando il numero di elementi non è fisso o predefinito, possiamo usare questo array.

Lavorare con gli array VBScript:

Sintassi per la dichiarazione dell'array - Dim myArray (valore pedice)

Nell'esempio seguente, creeremo un array VBScript di voti di 3 studenti e memorizzeremo i voti medi calcolati in una variabile -

'Dichiarazione dell'array e dell'assegnazione del valore per tre studenti dim arrMarks(2) arrMarks(0) = 10 arrMarks(1) = 15 arrMarks(2) = 20 'Calcola la media e salvala in una variabile Dim avgMarks avgMarks = (arrMarks( 0)+arrMarks(1)+arrMarks(2))/3

Oggetto dizionario in VBScript:

L'oggetto dizionario in VBScripts ha la somiglianza con l'array VBScript. Ciò significa che consente anche di memorizzare un elenco di valori. Ma le differenze principali dell'oggetto dizionario in VBScript sono che può contenere diversi tipi di dati e deve essere assegnata una chiave per ogni dato invece degli indici.

L'oggetto dizionario in VBScript può essere dichiarato per gli usi con il riferimento alla classe “Scripting.Dictionary”. 

Vantaggi dell'oggetto Dictionary in VBScript:

· Diversi tipi di dati possono essere memorizzati in una singola variabile.

· Con l'aiuto della chiave, possiamo accedere facilmente agli elementi corrispondenti.

· Questo concetto è molto flessibile in quanto sono disponibili metodi predefiniti per manipolare l'oggetto dizionario in vbscript.

Esempio: oggetto dizionario in vbscript: 

Nell'esempio seguente, vedremo i codici per diverse operazioni sugli oggetti dizionario:

' **** Crea un oggetto dizionario in VBScript **** 'Crea una variabile. Dim dict Set dict = CreateObject("Scripting.Dictionary") 'Aggiunta di chiavi ed elementi. dict.Add "Nome", "VBScript" dict.Add "Id", "1" dict.Add "Trainer", "K Mondal" '**** Verifica della disponibilità di una chiave dall'oggetto dizionario in VBScript ** ** If dict.Exists("Name") Then msg = "La chiave del nome esiste" Else msg = "La chiave del nome non esiste" End If 'Leggi un elemento dim sName sName = dict.Item("Name") ' ottieni il conteggio dell'elemento dim nCount nCount = dict.count 'Elimina elemento singolo dict.Remove("Nome") 'Elimina tutto l'elemento dict.RemoveAll

Conclusione:

In questo articolo di VBScript, abbiamo appreso la panoramica di VBScripta Variabiles, VBcopione ARRay, VBScripta Cmomentie Oggetto dizionario in VBScript. Per maggiori dettagli su VBScript, fare clic su qui.

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Scorrere fino a Top